Friday, October 31, 2014

October recap

PicMonkey Collage ottobre

Here we are, the last day of October! I'm ready with the usual recap: this has been a warm October and I had also a lot of old looks to publish, so there is still a lot of Summer in this recap! Now I have to go, I have a lot of things to do today and... It's Halloween! What are your programs for the night? 

Eccoci qui! Anche ottobre sta giungendo al termine e io sono pronta con il consueto recap di tutti i look pubblicati durante il mese. Ancora molta estate in questo ottobre, complici i look arretrati e temperaturi miti. Io ora scappo, oggi mi aspetta una giornata impegnativa, e poi stasera è Halloween! Voi farete qualcosa di speciale? Io penso uscirò a bere qualcosa, ma credo che la pigrizia vincerà sulla voglia di travestimenti! :P

Thursday, October 30, 2014

Adele 1961

adele 1961 (2)

Good morning! Here I am again with a new look and... a cat! I love them, so I was really happy to see this red cat coming near to us while we were taking pics. And it wanted to be in each photo! Of course I enjoyed its presence, it was so cute!
Let's speak about the look: I played with the combo of blue, black and grey. I was wearing a blue poncho - according with the seasonal trends of capes and hoods - from Adele 1961, with a sequins decoration. I love it. It's so warm (and I'm really chilly) but elegant! The pants are from Adele 1961 too: they're always perfect, for going to work or for the free time, or maybe a job interview (in fact last week I wore them for this occasion). 
As always I hope you like this look, let me know!

Buongiorno! Rieccomi con un nuovo look e... il terzo incomodo! Per mia grande gioia, questo simpatico micione ci è corso incontro non appena abbiamo iniziato a scattare le foto, e ovviamente non abbiamo perso occasione per spupazzarcelo un po'. Lui, una vera star, faceva di tutto per essere presente in ogni scatto! E poi chi sono io per mandare via un gattone rosso tutto pelo e baffi? Nessuno, appunto. Quindi ho lasciato fare! 
Ma parliamo un attimo del look: ho giocato sull'accostamento di blu, nero e grigio. Ma avete notato? In completo accordo con i trend di stagione - che vedono cappe e mantelle di ogni tipo tra i capi più in voga - Adele 1961 ha proposto il poncho blu, con il collo alto decorato di paillettes. 
Io lo amo. E' caldissimo (e io sono molto, molto freddolosa) ma elegante! Anche i pantaloni sono di questo brand: perfetti sempre, dal tempo libero al lavoro e, nel mio caso, per un colloquio! Infatti li ho indossati proprio la scorsa settimana per questa occasione.
Come sempre spero che il look vi piaccia, fatemelo sapere! ;)

Wednesday, October 29, 2014

I Love Shopping a Hollywood

libro (1)

Eccoci qui: qualche giorno fa ho finito di leggere l'ultimo volume della saga di Sophie Kinsella,  
I Love Shopping a Hollywood, e ora, dopo averle lasciate decantare un po', vi dirò le mie impressioni. Dovete sapere che sono da sempre una fan di Becky Bloomwood e delle sue avventure: l'ho conosciuta quando fingeva di conoscere il finlandese, l'ho seguita mentre iniziava la storia con Luke e a NY, quando lottava contro Alicia (la stronza dalle gambe lunghe), mentre aiutava l'amica di sempre Suze, quando era incinta di Minnie e quando faceva shopping con lei. Insomma, posso dire di avere sempre avuto molta simpatia per il suo personaggio e il suo essere sempre sorprendentemente e ironicamente sopra le righe, a volte suo malgrado. Adoravo poi i suoi amici e familiari, brillanti e ben costruiti tanto da sentirli veri.
Non vedevo quindi l'ora di leggere delle sue avventure a Los Angeles e di sapere cosa avrebbe combinato lì. Becky è finalmente nella patria del cinema e delle dive. Vuole emergere, diventare qualcuno, essere una stylist di successo e lavorare con Sage Seymour, cliente del - prossimamente beato - marito Luke.
Sicuramente le avventure non mancano e la storia risulta coinvolgente. All'inizio è un po' come ritrovare una vecchia amica, entrare nuovamente nei suoi pensieri e nel suo essere così istintiva e spontanea, incontrare personaggi a cui ci si è affezionati nel corso delle altre avventure.
 Ma - doveva esserci un ma - la vicenda di Becky a Hollywood, in realtà, non riserva troppe sorprese.
La nostra beniamina dovrà fare i conti con una realtà che, nei fatti, è già piuttosto chiara dalle prime pagine del libro, ed è comunque qualcosa di assodato in assoluto: non è tutto oro quello che luccica, e di sicuro non lo è il patinato universo delle star del cinema.
In più, la stessa Becky ha un po' deluso le mie aspettative: in certi casi il suo atteggiamento risulta - un tantino troppo - egocentrico e infantile. Perde di vista i bisogni di chi la circonda per mettere al centro di tutto se stessa.
Inoltre, questo ve lo posso dire - pur non entrando nello specifico - il finale è aperto, in attesa di un volume conclusivo in un'altra città americana. Insomma, io aspetto di leggere le prossime avventure di Becky, che per molti versi si prospettano molto più intriganti e "on the road" di quelle losangeline. Quindi... to be continued, alla prossima Becky! ;)

Tuesday, October 28, 2014

Bordeaux

Bordeaux (8)

Do you remember last years' post? This one we managed to come back in a vineyard with the bunches of grapes almost ready for the grape harvest. My grandpa too had a vineyard until few years ago: it's so typical in the place where I live.
As for the look, I was wearing burgundy skirt and floral shirt from H&M (thanks to my friends for the gift card). Both wearable in late Autumn or Winter (I can't resist to floral prints even in Autumn, but I've already said it I think :P). Then I decided to focus my attention on their colors also with the rest of the look: biker jacket, bag and booties are in the shades of pink and burgundy. Now I let you with the pics, have a nice day!

Anche quest'anno (vi ricordate il post dello scorso?) sono riuscita a scattare delle foto con i grappoli d'uva quasi pronti per la vendemmia. Ambiente in cui, chi vive dalle mie parti, non può che trovarsi a proprio agio: anche mio nonno, fino a qualche anno fa, aveva una vigna e tutti gli anni si faceva la vendemmia. Sembra passato un secolo! Tornando a noi, indossavo il frutto dei miei acquisti all'H&M (grazie cari amici per la gift card :D): gonna bordeaux e camicia a fiori. Entrambe indossabili facilmente anche in autunno/inverno inoltrato (l'ho già detto che delle fantasie floreali non riesco a stufarmi? Penso proprio di sì :P). Mi sono poi concentrata sui colori di questi due capi, riprendendo i colori con giacca, stivaletti e borsa. Ora vi lascio alle foto, buona giornata!

Monday, October 27, 2014

Knitting Vercelli

vercelli knitting (52)

Good morning! As maybe some of you have already seen on Instagram, last Saturday I went to Vercelli for a stroll in the city. Why? For Knitting Vercelli: monuments, trees and street furniture covered, here and there, of wool!
A good remedy for the autumnal greyness, do you agree? I like it so much!
As for my look, a week ago the weather was warm here, so I took the opportunity to wear again this lace blouse (bought for my degree) in a more casual way. I added a statement necklace, jeans, Oxfords and the Soho bag. A simple, colorful and easy look!
I hope you like these pics!

Buongiorno! Come forse qualcuna di voi avrà già visto su Instagram, lo scorso sabato sono stata a Vercelli per fare un giro più approfondito - e con più calma del solito - per le vie della città. Il motivo? Knitting Vercelli: monumenti, alberi e arredo urbano rivestiti, qua e là, di lana
Un ottimo rimedio contro il grigiore autunnale e invernale, non trovate? A me mette decisamente allegria
Per quanto riguarda il look, sappiate che fino a una settimana fa le temperature da queste parti erano decisamente più miti di quelle odierne. Quindi, immaginando che sarebbe stato uno degli ultimi pomeriggi estivi, ne ho approfittato per indossare nuovamente - e in maniera più casual - la blusa in pizzo presa per la laurea. A cui ho aggiunto collana colorata, jeans, stringate e la Soho. Semplice, colorato e comodo! 
Ora vi lascio alle immagini, sperando che vi piacciano! 

Friday, October 24, 2014

Uniform

silver (1)

The week-end is really near! Today here is the last look of the week: a look in which I feel good, based on three colors: white, grey and red. Lately - before the cold weather arrived - I'm wearing blazers more and more often. Blazer and shirt: it's for sure my uniform. 
Have a nice week-end!

Eccolo che arriva, finalmente, il venerdì! Oggi concludo la settimana con un look con cui mi sento particolarmente a mio agio, giocato su tre colori: bianco, grigio/argento e rosso. Ultimamente - o meglio, prima dell'ondata di vento gelido di questi giorni - non indosso altro che blazer: lo so che scopro l'acqua calda ma devo proprio dire che mi sento bene, a posto insomma, con una giacca e una camicia. Decisamente questo look incarna l'idea di quella che definirei la mia divisa
Vi auguro un buon week-end!

Thursday, October 23, 2014

Green everywhere

n (19)

Finally it's here: the last outfit of August. Are you happy for that? I can't wait to show you more seasonal looks! Anyway it's quite interesting notice that I'm more tanned now than this summer! 
As for the location, is one of the more typical scenery in the place where I live: cornfield. And it's not always the same, we change different cornfields! As you can easily wonder, I don't live in a metropolis. This time I also tried to blend in, wearing a green tee - please notice the slippers in the same color - and beige jeans. Then I decided to combine my fave Braccialini's: here is an hot-hair balloon too, what a strange coincidence! :)

Canti di giubilo e di gioia: eccolo, l'ultimo dei look di agosto. Quasi non ci speravo più! E in ogni caso è quasi tragicomico constatare come il mio livello di abbronzatura fosse inferiore a quello di adesso, a ottobre! La location (su, mi do un tono) è tra le più tipiche a mia disposizione: un campo di granoturco. Ma il bello è che non è mai il solito, cambia sempre. Come potrete dedurre, vivo proprio in una metropoli tentacolare. Sì, sì. Questa volta ho anche deciso di mimetizzarmi, indossando una maglia verde - notare i mocassini dello stesso colore - e jeans beige. Al mio braccio una borsa che non usavo da tempo, tra le mie preferite di Braccialini: guardacaso, pure qui campeggia una bella mongolfiera! :)

Wednesday, October 22, 2014

à la marinière

t (3)

What do you think about stripes (combined with red and white) in autumn? As for me, I can't resist to navy style and I don't want to face this long winter. I need warm weather, sun and... a brioche with nutella, but this has nothing to do with all I said before. Anyway, today I show you for the first time the necklace bough in Santorini: I was searching for one of this kind for years and I finally found it!
I hope you like this look!
Come le vedete le righe (abbinate al rosso e al bianco) in autunno? Per quanto mi riguarda, dello stile marinaro non ne ho mai abbastanza e, non troppo velatamente, sogno di scappare su qualche spiaggia per evitare l'inverno che, anche se per ora tarda ad arrivare, si prospetta lungo e freddo. Io ho bisogno di caldo invece, e di sole, e... di una brioche alla nutella, ma questo è un altro discorso, e non è il caso di approfondirlo qui. In ogni caso, in questo look vi mostro per la prima volta la mia amata collana presa a Santorini in un negozietto: erano anni che ne cercavo una così e finalmente l'ho scovata! Be', a questo punto spero davvero che lo stile marinière piaccia anche a voi vista la monotematicità del post! :)

Tuesday, October 21, 2014

Edera

l (12)

I have to admit it: even if in these days the weather has been quite hot for the period, these pics are from August. Again sandals! The skirt is from my mum's wardrobe, you know that sometimes I like to wear something "new"! Anyway I promise it: these week I'll finish all the Summer look!
P.s: At the end of the post a surprise for you!

Ok che in questi giorni ha fatto un caldo abbastanza anomalo per la stagione qui in Piemonte, ma devo ammetterlo: queste foto sono di agosto. Sì, i sandali li ho decisamente archiviati! La gonna invece è un ritrovato dell'armadio di mia mamma, di diversi anni fa ma che mi è piaciuto rivisitare e reindossare. Vi faccio una promessa: questa settimana mi impegno a finire di pubblicare tutti i look estivi e di passare finalmente e definitivamente a quelli più recenti!
P.s: a fine post una sorpresa per voi!

Monday, October 20, 2014

Gipsy

gipsy (5)

Some days the only thing you want to do is to try new things and combo, and maybe you wake up with an outfit in your mind, already delineated. It doesn't happens often. Some weeks ago I was really inspired and I couldn't wait to wear this new dress from Zara - bought in the last days of sales, with the kimono jacket, for giving to it a gipsy mood. I know that someone will not like this combo, but I thought they we're perfect: my new Dr. Martens; I added just the vintage patent leather clutch. A look based on contrasts, and I hope you like it!
 
Ci sono quei giorni in cui ti va di sperimentare, ti alzi dal letto ispirata e con in testa già ben delineato in testa quello che vuoi indossare. E' raro, ma a volte succede. Mi è capitato qualche settimana fa, quando non vedevo l'ora di indossare per la prima volta questo abitino, comprato da Zara gli ultimi giorni dei saldi, assieme alla giacca kimono, per dargli un'aria un po' gipsy, un po' zingara. 
Lo so che a questo punto qualcuno storcerà il naso, ma loro mi parevano perfetti: i Dr. Martens; per finire con la clutch vintage di vernice.
 Insomma, un look basato sui contrasti che spero vi piacerà!

Saturday, October 18, 2014

CelluBlue - Cellulite, a noi due!

w (50)

Buongiorno a tutti! Rieccomi a parlare di un tema che accomuna molte donne: ebbene sì, la cellulite. Mannaggia a lei. Noi ne avremmo fatto volentieri a meno.
Voglio dire, ma qualcuno mi sa spiegare la sua utilità? Ogni tanto me lo chiedo... Serve forse a stare più comode quando ci sediamo, o a stare più al caldo nella stagione fredda? Mi pare proprio di no. Più inutile della milza che ti fa male quando corri, dei denti del giudizio che spuntano e ti fanno venire la febbre e dei peli superflui.
Non per questo ci dobbiamo rassegnare a tenercela: CelluBlue viene proprio in nostro aiuto!
Ma cos'è direte voi? E' quello che mi sono chiesta anche io quando l'ho vista per la prima volta!
Ve lo dico subito: una ventosa. Si usa applicando la ventosa alla pelle (ben oleata con lozione per massaggi o olio anti-cellulite, a seconda del prodotto con cui vi trovate meglio) sulla zona che avete l'esigenza di trattare. Con cautela, perché CelluBlue è molto forte: quindi andate per gradi in modo da non avere arrossamenti (comunque passeggeri) della pelle.
Dopo averlo applicato, bisogna muoverlo dall'alto verso il basso per tre minuti e poi da sinistra a destra per un minuto e infine, per un altro minuto, con movimenti circolari. Dopodiché il massaggio è finito e a questo punto è meglio bere almeno mezzo litro d'acqua per reidratarsi.
Mi sento di dirlo un'altra volta: non si può gridare al miracolo, il procedimento è graduale e la cellulite non scompare immadiatamente dopo il primo utilizzo (di qualsiasi prodotto).
Ma questa piccola ventosa sa il fatto suo, questo è certo!
La pelle si tende progressivamente: le ventose attivano la lipolisi e attiva o migliora la circolazione. In più è molto pratico e discreto. Senza dimenticare che il prezzo è decisamente alla portata di tutti!
Ne avevate già sentito parlare? Cosa usate per combattere "il nemico"? :)
Buon week-end!

Friday, October 17, 2014

Plaid & Crochet

Camicia a scacchi, gonna crochet (6)

We took these pics some week-end ago, a Sunday afternoon spent in Arona. To avoid the - crowded - lake front, we preferred search a more quiet place. I was sure that it was a great light there, but, I have to admit it, I was wrong and the result it's not like I thought initially. It happens!
Anyway, technical problems apart, I was wearing a look I liked so much: crochet skirt (you've already seen it in Monday's look) which I bought to H&M with the gift card that my friends gave to me in occasion of the degree; a plaid shirt and a statement necklace; Converse sneakers because Sunday I love to be comfy; and then, last but not least, her: the red Soho. I love it!

Abbiamo scattato queste foto qualche settimana fa, in una domenica pomeriggio ad Arona. Per non ricadere nel solito - affollatissimo - lungolago, abbiamo preferito andare in esplorazione per le viuzze interne. In realtà ero convintissima ci fosse una bella luce - e per mezzo secondo c'è stata - ma il sole si è nascosto un po' troppo rapidamente dietro le case e, devo ammetterlo, il risultato non è stato esattamente come mi sarei aspettata. Capita!
In ogni caso, problemi tecnici a parte, indossavo un look con cui mi sentivo parecchio a mio agio, ancora piuttosto estivo vista la temperatura mite: ho indossato poi la gonna in crochet (già presente nel look di lunedì) che ho comprato da H&M con la gift card che mi era stata regalata dai miei amici per la laurea - e che ovviamente ho apprezzato tantissimo :); una camicia a scacchi e collana importante; Converse perché per me la domenica è comodità assoluta; e poi, ultima ma non meno importante, lei: la Soho rossa. Io la amo, fosse per me la indosserei sempre, con qualsiasi cosa!

Thursday, October 16, 2014

Una mongolfiera e una libellula

o (2)

I've just realized I didn't show you this bag yet! My aunt gave it to me this summer. And it has been love: boundless and unconditional!
I like it for some different reasons: electric blue, capacity and... the hot-hair-baloon!
Yes, you have to know that I suffer from dizziness but, maybe for their bright colors, maybe because they  I always dreamed to see them! But I don't know if I could get on one of it! Anyway, protagonist of these pics is also a dragonfly!
As always I hope you like these pics, have a nice day!

Mi sono resa conto di non avervi ancora mostrato questa borsa, che in realtà mi è stata regalata da mia zia proprio questa estate. E' stato amore: ma proprio immenso e incondizionato! 
Mi piace per diversi motivi: blu elettrico, capienza e... una mongolfiera
Sì perché io, pur soffrendo di vertigini già da due metri da terra, in realtà ho un debole per questi trabiccoli. Sicurezza proprio non me ne danno ma, saranno i colori sgargianti, sarà che mi ricordano le favole, io vorrei proprio vederle da vicino! Sul salirci non garantisco nulla però... In ogni caso, protagonista - suo malgrado - di questi scatti è anche un'ignara libellula che passava per caso di lì!
Come sempre spero che le foto vi piacciano, buona giornata!

Wednesday, October 15, 2014

Fiori d'autunno

p (6)

There is no season for them. Spring, Summer, Autumn and Winter! I'm speaking about flowers and floral prints. 
Because if wear them in Spring it's, Miranda Priestly (Devil wears Prada, ndr) docet, "Groundbreaking", doing it in Autumn it's different.
When the flowers' color goes with the colors of the fallen leaves.
Contrasting feelings.
The desire to change for keeping us loyal to ourselves.
We don't wear clothes to look like someone else.
We do it for expressing more clearly what we are.
Do you agree? Let me know!

Per me non hanno stagione. Primavera, estate, autunno e persino inverno! Di cosa sto parlando? Ma dei fiori ovviamente e, più precisamente, delle fantasie floreali. 
Perché se indossarle in primavera è, Miranda Priestly (Il Diavolo veste Prada, ndr) docet, "Avanguardia pura", tutt'altra cosa è farlo in autunno. 
Quando il colore dei fiori si mischia a quello delle foglie cadute per terra, ormai ingiallite. 
Sensazioni contrastanti
Voglia di cambiare per rimanere sempre noi stessi.
Non ci si veste per somigliare a qualcosa. 
Lo si fa per esprimere più chiaramente ciò che siamo.
O no? A voi la parola!

Tuesday, October 14, 2014

Rosa e blu

r (1)

Good morning dears! Another look I wore some weeks ago, for a Saturday afternoon out. I wanted to try again a combo I like so much: pink and blue. But today I want to invite to visit the new blog of one of my dearest friends': Denise is a writer for passion, a life lover, a positive person.
You can find her here: The Disability Girl

Buongiorno! Un altro look che risale ormai a diverse settimane fa, indossato in un caldo pomeriggio di un sabato passato fuori, in giro causa concerto (ve l'ho già detto che il fotografo, oltre che, appunto, fotografare e andare in moto suona e canta? Be' ora lo sapete!). Io, più indecisa che mai su cosa mettermi, mi sono lasciata guidare dai colori: blu e rosa! 
Ma oggi, più di tutto, voglio invitarvi a visitare il blog - appena aperto - di una delle mie più care amiche, Denise: un concentrato di passione per la scrittura, amore per la vita, positività e ironia. Insomma, vi posso garantire che rimango incollata davanti allo schermo a leggere i suoi post, quindi sono sicura che non ve ne pentirete! Quindi... Correte a conoscerla!
La trovate qui: The Disability Girl

Monday, October 13, 2014

Una giornata in Liguria

zoagli (86)

The report of a day spent in Liguria, to the sea.
The sea is happiness, the sea is summer for me. A summer day (for this reason I'm wearing pants in some pics and a skirt in others). A stroll by the Zoagli's promenade, where we ate a Recco's focaccia (with cheese), a walk in Santa Margherita Ligure and a detour to Portofino.
It seems another place from what is now. Some days of rain and the zone of Genova has been hit by a severe flood. I want, with this pics, make a wish to the inhabitants of this area and to the bloggers and friends who live there. It's a beautiful place, like it is all Italy: thing like these shouldn't happen at all. 
Stay strong Genova!

Il resoconto di una giornata spensierata passata in Liguria, al mare. 
Il posto che per me equivale alla felicità e all'estate, ovunque esso sia. Una giornata calda, ancora estiva (non a caso mi vedete indossare sia la gonna sia i pantaloni - perché sì, io mi porto sempre dietro l'armadio). Una passeggiata sul lungomare di Zoagli, il pranzo a base di focaccia di Recco, un giro a Santa Margherita Ligure e infine una capatina a Portofino.
Sembra passato un secolo rispetto a nove giorni fa. Qualche giorno di pioggia e, come tutti sappiamo, la zona di Genova e dintorni è stata investita - non per la prima volta - da una violenta alluvione. Questo mio post vuole essere un augurio per questa regione e per i suoi abitanti. Allo stesso tempo voglio essere vicina anche alle blogger e amiche che vivono lì. E' una zona bellissima, come lo è del resto tutta l'Italia: cose di questo tipo non dovrebbero affatto accadere (anche se, purtroppo, puntualmente succedono), tantomeno ripetersi a distanza di così poco tempo.
Stay strong Genova, coraggio!

Friday, October 10, 2014

Fiori gialli e stivaletti bordeaux

q (16)

A look worn for a happy hour with my friends, only for women, some weeks ago. Spritz, laugh and gossip! For the occasion I wanted to wear a dress which made me feel still in summer, a floral dress of course! This time I combined it to a denim jacket, a vintage clutch and cut-out booties. I wanted to add an autumnal touch to the whole look! 
Do you like it?

Un look indossato per un aperitivo tra sole donne, ormai qualche settimana fa. Tra uno spritz, tante risate e un po' di sani pettegolezzi! E io avevo voglia di indossare un abitino che mi facesse sentire ancora in estate, pieno di fiori come piace a me. Questa volta l'ho abbinato a giacca di jeans, clutch vintage e agli stivaletti cut-out bordeaux, che apparentemente non c'entrano nulla ma che - non so perché - mi piacevano un sacco indossati con questo vestito; forse per rendere il tutto più autunnale.
E voi che ne dite? 

Thursday, October 9, 2014

Mfw street-style by me #2

z (61)

Today I show you the second (here is the first) and last part of the pics I took in Milano, during the fashion week!
First of all, Anna Dello Russo in Au Jour Le Jour!

Oggi vi mostro la seconda (qui trovate la prima) e ultima parte delle foto scattate a Milano, durante la fashion week!
La prima non poteva che essere Anna Dello Russo, in Au Jour Le Jour!

Wednesday, October 8, 2014

Floral and brown

m (10)

Another summer outfit today! These pics were taken the morning after we arrived at home from holidays.
A real shock.
No make-up, no sleep.
And I wanted to wear a look which made me feel still on holidays: flare floral pants combined to wedges and tank!

Ce la potrò fare ad archiviare i look estivi? Speriamo, sto cercando di esaurirli! Queste foto risalgono alla prima mattinata in Italia dopo la vacanza. 
Insomma, un trauma. 
Zero voglia di truccarsi (si vede) e poco sonno (si vede anche questo). 
Il mood era ancora vacanziero: pantaloni super-estivi a fiori che, questa volta, ho voluto indossare con zeppe e canotta! 

Tuesday, October 7, 2014

Un chiodo rosa cipria

i (1)

I've already said it, I know, but I wasn't joking when I told you that the weather is warmer now than in August: these pics were taken before leaving for Santorini! I could wear this look also in these days! And I wasn't tanned at all: my legs were almost of the same color of the bag.
Anyway, today I show you the first outfit in which I wore the biker jacket from Zara, bought during sales: the model is a little bit different from the one I show you there. Why? Because when I arrived home I saw a blue stain on a sleeve. So, I decided to change it! 

Mi ripeto, lo so, ma non scherzavo quando dicevo che sta facendo più caldo adesso che ad agosto: queste foto sono state scattate sicuramente prima di partire per Santorini e, oltre che a essere un look che avrei potuto indossare ora, come si può ben vedere in quanto a candore facevo concorrenza alla mia Furla. Fortuna che ci hanno pensato le vacanze a darmi un po' di colorito! 
In ogni caso vi mostro, indossato per la prima volta, il giubbotto preso da Zara durante i saldi: un modello leggermente diverso da quello che vi avevo mostrato qui. Questo perché, quando sono arrivata a casa, ho notato una bella riga di indelebile blu sul retro della manica che non ne voleva proprio sapere di andarsene. Manco a dirlo, la mia taglia non c'era più. E le poche rimanenti erano tutte macchiate! Quindi, mia cara Zara, mi spiace (in realtà nemmeno un po', era solo così per dire) ma ti ho riportato il giubbotto fallato e preso un modello senza pecche! 
Quando ci vuole ci vuole!

Monday, October 6, 2014

#monsacmavie

zaino very simple (11)

Good morning! A new week is starting, are you ready? Today I want to show you an outfit with a cute rucksack, which has accompanied me for all the week end! Have you ever thought about what a rucksack or a bag is for you? They contains all our life: wallet, telephone, organizer, camera, sunnies, nailpolish... But also books (as for to me, I always have a book in my bag!), pics of our parents or friends. Something from which we couldn't separate neither for few hours. And I think it's the same for bags: they're all our world when we're away from home, a little piece of us. 
That's why I wanted to show my look but also what's in my rucksack/bag! My rucksack it's from Verysimple: I can guarantee you it's really capacious and versatile. You can wear it as a rucksack but also as a bag, so it's perfect for all the occasions and for a lot of different looks. You can choose among five colors HERE
More over, following the hashtag #monsacmavie on the socials you can post the pic of your Verysimple rucksack and of what it contains, as I do it in this post!

Buongiorno! Una nuova settimana sta iniziando, siete pronti? Io mica tanto... Però il week-end, tra mare e relax, non è stato niente male! Oggi vi mostro il look, indossato ieri pomeriggio, in cui il protagonista indiscusso è il mio nuovo zainetto, che in realtà mi ha accompagnata anche sabato, al mare. Ma, prima di tutto, avete mai pensato a cosa rappresenti la borsa per noi donne? 
Contiene gran parte della nostra vita: portafogli (con annessi documenti, soldi e ricordi), telefono, agenda, macchina fotografica... E ancora: l'ombrellino, occhiali da sole, uno smalto (perché non si sa mai che si sbecchi proprio al momento sbagliato), magari un libro - io ne porto quasi sempre uno con me, e ancora foto dei nostri cari. E molto altro, diverso per ognuna di noi!
 Insomma, ci portiamo sempre con noi una piccola/grande succursale del nostro mondo! 
Lo stesso vale per la borsa stessa, che è un po' come la nostra casa quando siamo in giro, più o meno lontane da casa.
Ecco perché oggi ho voluto mostrarvi, oltre che la borsa e l'outfit, anche il suo contenuto. Il mio zainetto è di Verysimple (lo potete trovare QUI in cinque varianti di colore): vi posso garantire sia la capienza sia la versatilità. Lo potete infatti indossare come zainetto ma anche come una borsa!
Un'ultima cosa: vi invito a postare sui social le foto con il vostro zainetto Verysimple  e di ciò che contiene con l'hashtag #monsacmavie, come ho fatto anche io! 

Friday, October 3, 2014

3-8

b (6)

Good morning! Week-end is near and I can't wait: maybe tomorrow I'll go to the seaside! I love sea and I couldn't be happier! :D
As for today's pics, I'm a little bit ashamed to say you that they're from August the third! For some reason I decided to publish other looks before... But here they are! And I've still a lot of old pics in my files! But thank to the bad summer we had they're perfect for Autumn!

Buongiorno! Il week-end sta arrivando e io non vedo l'ora, forse questo sabato ci scappa una gitarella al mare! Per me che sono mare-dipendente non c'è niente di meglio! :D 
Per quanto riguarda le foto di oggi, mi vergogno un pochino a dirlo ma... Risalgono al giorno del mio compleanno: al 3 agosto! Per qualche motivo altre hanno avuto la precedenza e queste sono finite in coda... Ma eccole! E ne ho ancora altre di questa estate! 
Anche se, grazie alla caldissima estate piemontese, vi posso garantire che i look sono abbastanza autunnali, quindi non poi così fuori stagione! ;)

Thursday, October 2, 2014

Mfw: street-style by me #1

z (23)

Here are some pics I took during the day I spent to the Milano Fashion Week, out of the shows. I hope you'll enjoy these pics!

Anche durante questa settimana della moda ho avuto l'occasione di scattare alcune foto appena fuori dalle sfilate, quello che si dice street-style. In alcuni casi però di "style" ce n'era molto, molto poco. Tanta voglia di mettersi in mostra da parte di molti, di fare i presenzialisti e i prezzemolini a tutti i costi. Non sono stata l'unica a sentirsi nel bel mezzo di un grosso circo all'aperto, fatto di tanti esibizionisti
Io, pur essendo una famigeratissima fashion blogger, mi sono sentita un pesce fuor d'acqua. 
La verità è che i blogger, almeno per come la vedo io - e fortunatamente non solo io - non dovrebbero pensare solo a farsi fotografare indossando abiti assurdi (ok che i gusti sono gusti, ma fidatevi di ciò che dico), o giocare a fare i divi di turno per scimmiottare qualcuno di più famoso o popolare.  Dovrebbero dare una propria visione personale, forse più vicina al pubblico rispetto a quella dei giornalisti ma altrettanto appassionata nei confronti di un mondo meraviglioso quale è quello della moda. Ma così non avviene. 
Non si può diventare tutti dei fenomeni, dobbiamo prenderne coscienza.
Il rischio che si corre è di diventare malati di protagonismo, cercando a tutti i costi di "diventare qualcuno" pestando i piedi al prossimo. Oppure, in situazioni come la fashion week, elemosinare inviti a cui forse, se non si è stati invitati, un motivo ci sarà. O forse no, magari è ingiusto, ma perché rovinarsi lo stomaco per accaparrarsi l'ennesima partecipazione a un evento (parola abusatissima) "imperdibile"? Per l'emozione che si prova? Mi spiace, non ci credo.
Forse quel che ci vorrebbe è un po' di umiltà. E anche una buona dose di senso della misura.
Sta di fatto che, l'ho detto e lo ribadisco, in quello che chiamo "sgomitamento" non ci trovo niente di affascinante. Né posso provare soddisfazione.
Il mio non è buonismo o snobismo, né voglio fare la maestrina che impartisce insegnamenti di vita non richiesti; lungi da me pormi come modello comportamentale; forse a qualcuno potrò sembrare non abbastanza ambiziosa o decisa, ma non mi importa. Mi sembrava giusto dire la mia.
 Sono convinta che le cose arrivino quando è il momento, e che non ci sia bisogno di ingigantire il proprio ego fino all'infinito per avere successo. 
Conquistarsi la stima altrui è qualcosa che prescinde totalmente dall'opportunismo e dalla prepotenza, secondo me.
Forse avrò annoiato qualcuno e qualcun altro non sarà d'accordo con ciò che penso, ma sentivo il bisogno di esternare queste mie considerazioni. Ovviamente siete liberi di dire la vostra! ;)
Detto ciò, vi lascio alle foto!

Wednesday, October 1, 2014

September recap

recap1

Good morning! Today is October the first and I collected, as usually, all the looks I show you in the month of September. I published all the looks I wore in Santorini and other outfit I wore some weeks ago (and I've still some old pics to show you!). Moreover, a month in which I got my degree! For sure, a month to remember! 
So here we are with the old question: what is your favorite look?

Buongiorno e buon mercoledì! Oggi è il primo di Ottobre e, come di consueto, ho raccolto tutti i look del mese in un post riassuntivo. Un settembre ancora molto estivo quello appena passato qui sul blog: infatti ho pubblicato tutti i look indossati a Santorini e altri indossati diverse settimane fa (e, come vi avevo scritto qualche post fa, ho ancora parecchi arretrati, argh!). In più un mese importante per me: eh sì, mi sono laureata in Lettere! Sicuramente un settembre da ricordare, che meritava di essere rievocato! 
Ed ecco l'annosa domanda, alla quale ovviamente siete liberi di rispondere o no: qual è il vostro look preferito?